Calcolo rata mutuo: la base per comprendere

Totale mutuoeuro  
Durata del mutuoanni
Tasso di interesse%
Altri costieuro /anno
 

by calculator.net

In una società che offre la possibilità di ottenere mutui per praticamente qualsiasi necessità, ci si trova davanti alla scelta sempre più difficile di come scegliere in modo oculato il proprio mutuo, il calcolo rata mutuo è certamente la cosa più importante quando si effettua un passo di questo genere.

Iinfatti, questo inciderà per lungo tempo sulla vita del consumatore che deciderà di accollarsi un debito a lungo temine pur di riuscire a comprare quello che necessita, sia esso, una macchina, una casa o qualsiasi altro bene di utilizzo.

Il calcolo rata mutuo è una scienza esatta, è matematica, ma nonostante questo può essere suscettibili di parecchie variazioni dovute al mercato globale e alle continue crisi finanziarie che si susseguono ormai da tempo immemore, proprio per questo non è così semplice come si può pensare.

Tutti i consumatori hanno pensato almeno una volta all’importanza di avere una casa propria, ma ovviamente si sono dovuti scontrare con la realtà contingente che li riporta alla realtà, facendogli comprendere che il prezzo delle abitazioni è molto elevato e quindi per riuscire a comprarne una bisogna in ogni caso richiedere un mutuo per riuscire nel tempo a pagare il costo totale di un immobile. che cos’è un mutuo è presto detto, è infatti semplicemente un prestito di denaro, fatto solitamente da un istituto di credito.

calcolo rata mutuoQuesto prestito dovrà essere restituito nel tempo pattuito, si può scegliere di utilizzare un mutuo a breve termine, cinque o dieci anni o invece di allungarlo fino a termini molto lunghi anche trenta  o quarant’anni. Ci si potrebbe chiedere quali siano le differenze sostanziali tra queste due scelte, ma sono molto semplici da comprendere, se si sceglierà un mutuo corto, il calcolo rate mutuo offrirà una cifra discretamente alta da pagare ogni mese, infatti bisognerà restituire la somma che si è ottenuta dalla banca in pochi anni, mentre se si deciderà per un mutuo a lunga scadenza, le rate saranno più basse, ma l’interessa che alla fine si andrà a pagare sarà incredibilmente più alto.

calcolo rata mutuoIn trucco infatti è tutto qua, le banche guadagnano molto sui prestiti a lungo temine perché gli interessi sono molto più alti, e la modalità di estinzione (ammortamento) del debito funziona in un modo tutto particolare, infatti si potrebbe pensare che nelle rate che si vanno a pagare si  estinguerà parte dell’interesse e parte del mutuo sin da subito, ma in realtà la tendenza è quella di pagare per prima cosa il costo dell’interesse, mentre del valore della casa nei primi anni si paga solo una piccola parte e una volta estinto il costo dell’interesse si comincia a pagare il valore reale dell’immobile che si è deciso di acquistare.

Quindi il calcolo rata mutuo resta importantissimo per non affrontare dei costi troppo elevati per le proprie tasche, la scelta tra tasso variabile o fisso resta la decisione da ponderare nel miglior modo possibile.

Condividi con gli amici...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest